COVID 19 – coronavirus slitta il decreto salva economia, ma il mef annuncia proroga f24

Studio Buscema e Associati - Catanzaro - News - COVID 19 – coronavirus slitta il decreto salva economia, ma il mef annuncia proroga f24

Slitta a domani sabato 14 marzo 2020 il Consiglio dei Ministri per l’approvazione del decreto Salva Economia che dovrebbe prevedere la sospensione delle scadenze fiscali a partire da 16 marzo.

Abbiamo atteso finora per potervi fornire le prime informazioni sui contenuti, ma il provvedimento è stato rinviato all’esame del Consiglio dei Ministri di domani.

Nelle more tuttavia, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha anticipato con un comunicato stampa che annuncia la proroga dei versamenti fissati per il prossimo 16 marzo 2020.

Il decreto, conterrà una serie di misure in campo economico per fronteggiare la grave situazione economica causata dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Tra le più rilevanti sono previsti: ammortizzatori sociali specifici per le assenze direttamente o indirettamente dovute all’emergenza, rinvio e/o sospensione delle scadenze fiscali e contributive, interventi in campo finanziario (scadenze di mutui, finanziamenti, utenze) e molto altro ancora.

Non appena verrà pubblicato il decreto, provvederemo ad informarvi sui contenuti.

Per essere costantemente aggiornati, vi suggeriamo anche di seguire la nostra pagina facebook Studio Buscema e Associati che, in questo periodo legato all’emergenza, è aggiornato anche nelle giornate festive.

TRACCIABILITA’ DELLE SOSPENSIONI E RIDUZIONI DELL’ORARIO DI LAVORO

Al fine di avere tracciabilità delle sospensioni e/o riduzioni dell’orario dei lavoro dovute all’emergenza epidemiologica da virus “ COVID-19 “, suggeriamo di indicare nel foglio di comunicazione delle presenze mensili, le seguenti informazioni:

  • Motivo della sospensione e/o riduzione (chiusura della pubblica autorità es. DPCM o delibera regionale o comunale; riduzione produttiva; disinfestazione; chiusura del committente; altro, descrivendo il motivo);
  • Indicare “ C19 “ in corrispondenza del lavoratore interessato e del giorno dell’evento, al posto delle ore di lavoro, le ore di assenza da integrare con ammortizzatori sociali.

Rimaniamo a disposizione per eventuali esigenze che dovessero essere necessarie o comunque utili ai Clienti dello studio.

Studio Buscema e Associati.