Al via la richiesta di garanzia per il finanziamento 25 mila euro

Studio Buscema e Associati - Catanzaro - News - Al via la richiesta di garanzia per il finanziamento 25 mila euro

A seguito dell’approvazione della Commissione Europea avvenuta da ieri è presente sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico https://www.mise.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/2040963-decreto-liquidita-via-libera-della-commissione-ue-a-nuove-regole-per-garanzie-a-imprese-e-professionisti il modulo per la richiesta di garanzia propedeutica alla richiesta di finanziamento fino a 25.000 euro previsto dall’art. 13 del D.L. n. 18/2020.

Ricordiamo che tale provvedimento prevede la possibilità di ottenere un finanziamento con garanzia pubblica fino al 100% dell’importo erogato.

Il modulo consiste in un’autocertificazione da compilare e trasmettere al proprio istituto di credito.

Sono richieste diverse informazioni tra le quali un’autocertificazione relativa al possesso dei seguenti requisiti:

  • Rientrare tra uno dei seguenti soggetti: piccola o media impresa, artigiano, lavoratore autonomo o professionista;
  • danneggiamento dell’attività d’impresa dovuto all’emergenza epidemiologica da virus COVID-19;
  • ammontare dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio approvato o dichiarazione presentata (unico 2019 redditi 2018), ai fini del calcolo dell’importo massimo erogabile coperto da garanzia.

Per la determinazione dell’importo del finanziamento,la norma prevede che è possibile richiedere fino al25% del fatturato entro un massimo di 25.000 euro.

Quindi si potrà ottenere tale somma solo in presenza di un fatturato di almeno 100.000 euro.

Lo scopo della presente informativa è fornire le prime indicazioni sull’avvio delle richieste di garanzia, per i dettagli, suggeriamo di contattare il proprio istituto di credito.

Studio Buscema e Associati