Le novità 2020 in arrivo

Studio Buscema e Associati - Catanzaro - News - Le novità 2020 in arrivo
Gentili Clienti,
siamo abituati a commentare le novità normative a bocce ferme, ovvero quando le disposizioni sono effettivamente in vigore e definitive.Questa volta però facciamo un’eccezione: le numerose novità che si profilano in arrivo nel 2020, infatti, ci hanno spinto a decidere di intervenire, seppure con un taglio differente, sia per fare un po’ d’ordine alle notizie che giungono dai mezzi di comunicazione che rischiano di disorientare anche i più esperti, sia per consentirvi di selezionare gli aspetti di maggiore interesse.

Abbiamo così deciso di sintetizzare in una tabella di facile lettura le principali novità in arrivo.

La proponiamo asetticamente, senza alcun giudizio nel merito circa la bontà degli interventi, anche se plasticamente specie sul lavoro autonomo oggettivamente aumenteranno burocrazia e riflessi fiscali.

Ma ognuno potrà valutarli secondo la propria sensibilità.

Ad ogni modo, occorre fare i conti con le norme vigenti (dura lex, sed lex,recita il brocardo latino) per cui bisogna conoscerle, organizzarsi ed applicarle.

Sarete voi, nel caso, a decidere se richiederci eventuali approfondimenti attraverso consulenze individuali che potrete ricevere in Studio.

Ma per fornirvi un ulteriore supporto, abbiamo il piacere di anticiparvi che replicheremo l’iniziativa dello scorso anno organizzando un evento gratuito per i Clienti dello Studio nel quale illustreremo le più importanti novità e potrete fare i quesiti che riterrete utili.

Alcuni professionisti dello studio intervengono pubblicamente in diverse iniziative anche di carattere nazionale ed abbiamo così pensato di organizzare per i clienti questo ulteriore servizio.

Molti di voi, infatti, hanno apprezzato l’iniziativa dello scorso anno che ha registrato la presenza anche di ospiti esterni che alcuni Clienti dello Studio ci hanno chiesto di poter far partecipare.

Il Forum lo abbiamo pianificato per il mese di gennaio 2020 quando le norme saranno definitive ed appena possibile, vi daremo luogo e data.

Cordiali saluti.

Studio Buscema e Associati.
NOVITA’ COSA CAMBIA NORMA OPERATIVITA’
Corrispettivi telematici

 

Dal 2020 i corrispettivi certificati da scontrino o ricevuta fiscale dovranno essere trasmessi telematicamente all’Agenzia delle Entrate.

I contribuenti dovranno pertanto dotarsi di misuratori fiscali che consentano la trasmissione.

D. Lgs. 127/2015 In vigore
Disciplina del contante

 

Dal 1° luglio 2020, il limite di utilizzo del contante scende da 3 mila a 2 mila euro.

Dal 1° gennaio 2021 si abbassa ulteriormente a mille euro.

Sotto le soglie descritte sarà possibile l’utilizzo del contante, viceversa occorre utilizzare mezzi di pagamento tracciabili

D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Contrasto alle compensazioni

 

Dal 2020 non sarà possibile utilizzare crediti fiscali in compensazione di importo superiore a 5 mila euro prima della presentazione della dichiarazione fiscale alla quale venga apposto il visto di conformità da parte di soggetti autorizzati dall’Agenzia delle Entrate.

Attenzione, il differimento riguarda anche le compensazioni dei crediti dei datori di lavoro anticipati ai dipendenti (es. bonus 80 euro e crediti 730).

In caso di compensazioni rifiutate, è prevista una sanzione fissa di 1000 euro per ogni F24

Da subito, ogni delega che contiene compensazioni dovrà essere trasmessa attraverso i servizi dell’Agenzia delle Entrate direttamente o avvalendosi di intermediari abilitati (lo Studio è abilitato a svolgere tale attività)

D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Appalti e affidamenti di servizi

 

 

Per contrastare gli abusi sono previste dal 2020 numerose novità.

Si segnalano:

–     le ritenute fiscali dei dipendenti non potranno più essere versate dai datori di lavoro con F24 come avviene finora ma dovranno essere versate all’Agenzia delle Entrate dai committenti per i quali viene svolta l’attività;

–     gli appaltatori dovranno a tal fine inviare un elenco al committente 5 giorni prima e disporre loro favore un bonifico per il pagamento delle ritenute fiscali dei lavoratori impiegati nell’appalto o nel servizio affidato;

–     i contributi dei dipendenti non potranno essere compensati con crediti;

–     si applica il cd. reverse charge IVA. Ovvero le fatture vengono emesse senza IVA;

–     sono previste sanzioni penali nel caso di omesso pagamento delle ritenute per importi superiori a 50 mila euro mensili

D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Lotteria degli scontrini fiscali Prevista una sanzione da 500 a 2000 euro per gli esercenti che rifiutino o non trasmettano i dati per la partecipazione dei contribuenti alla lotteria fiscale

Il funzionamento della lotteria è articolato e prevede la trasmissione di dati da parte dell’esercente

D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Fatturazione elettronica e sistema tessera sanitaria Proroga dei termini in materia di fatturazione elettronica per coloro che applicano il sistema tessera sanitaria D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Imposta di bollo sulle fatture elettroniche E’ previsto un invito alla regolarizzazione nel caso di mancata applicazione della marca da bollo sulle fatture elettroniche, ove prevista D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Sanzioni penali tributarie Scendono le soglie di punibilità ed aumentano le pene previste D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Utilizzo dati fatture elettroniche Esteso alla Guardia di Finanza l’utilizzo dei dati delle fatture elettroniche ai fini delle verifiche fiscali D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Sanzione mancata accettazione pagamenti elettronici La sanzione è pari a 30 euro fisse, aumentate del 4% del valore della transazione D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Certificazione pagamenti elettronici E’ previsto un credito d’imposta del 30% delle commissioni addebitate per transazioni effettuate con carte di pagamento. D.L. 124/2019 In vigore

Il decreto è in corso di conversione e potrebbe essere modificato

Detrazione fiscale spese di ristrutturazione Proroga al 2020 delle detrazioni fiscali per spese di ristrutturazione edilizia (50%) e riqualificazione energetica (65%) DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Detrazione fiscale facciate Previsione di una detrazione pari al 90% delle spese sostenute nel 2020 per il rifacimento delle facciate di immobili DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Credito d’imposta investimenti al Sud Proroga del credito di imposta sugli investimenti in beni strumentali delle imprese al Sud DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Buoni pasto Dal 2020 le esenzioni sui buoni pasto cartacei scendono da € 5,27 a € 4. L’importo sale a € 8 per i buoni elettronici DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Regime forfetario Dal 2020 vengono introdotte ulteriori condizioni per poter applicare il regime forfetario.

E’ previsto un limite di 20 mila euro di spese sostenute per lavoratori e collaboratori.

Inoltre, il contribuente non deve aver conseguito redditi di lavoro dipendente superiori a 30 mila euro

DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Tracciabilità detrazioni fiscali Per poter fruire della detrazione delle spese sostenute da inserire nella dichiarazione dei redditi (730 o Unico) il pagamento deve essere effettuato in forma tracciabile.

Non si applica alle spese per l’acquisto di medicinali e dispositivi medici

DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Agevolazione assunzione under 35 Sblocco delle agevolazioni per le assunzioni di giovani under 35 per il biennio 2019/2020 DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Bonus Sud Proroga delle agevolazioni per le assunzioni al Sud anche per il 2020 DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore
Unificazione IMU-TASI E’ prevista l’unificazione dell’IMU con la TASI. Nelle intenzioni non dovrebbero esserci aumenti ma nei fatti ciò si potrebbe verificare (ad. es. la TASI non è stata istituita da tutti i comune ed in parte comunque è dovuta dal detentore. Con l’unificazione verrebbe pagata un’aliquota maggiore solo dal proprietario o titolare di diritto reale DDL Bilancio

2020

All’esame del Parlamento e quindi non ancora in vigore

Per ogni ulteriore informazione, inviare una mail all’indirizzo info@studiobuscema.it o contattare lo studio al numero 0961-360046, siamo a vostra disposizione.